5 per mille - AIRC
5 per 1000

AIRC
Home | Chi siamo | Come aiutarci | Site Map
Sostieni la ricerca sul cancro con la tua dichiarazione dei redditi

Esempio Unico Persone Fisiche 2013: scarica il fac simile

Il modello Unico Persone Fisiche permette al contribuente di presentare più dichiarazioni fiscali in forma unificata. Sono tenuti a compilare questo modello le persone che devono presentare sia la dichiarazione dei redditi sia la dichiarazione Iva. La dichiarazione Iva può essere presentata anche separatamente, entro il mese di febbraio, per chi vuole richiedere l’esenzione della presentazione della Comunicazione annuale dati Iva e il credito risultante a rimborso.

Sono obbligati a presentare il modello Unico Pf i contribuenti che nell’anno fiscale d’interesse hanno avuto redditi d’impresa, di lavoro autonomi o redditi comunque diversi da quelli dichiarabili nel 730; che non sono residenti in Italia; i collaboratori domestici e familiari; le persone che devono presentare la dichiarazione iva, irap modello 770 o fare la dichiarazione per un contribuente deceduto; o i lavoratori a tempo indeterminato il cui rapporto di lavoro è cessato al momento della dichiarazione.

Il modello Unico deve essere presentato entro il 30 giugno  se in forma cartacea presso gli uffici postali, o entro il 30 settembre per via telematica. Se il contribuente presenta il modello entro 90 giorni dalla scadenza del termine la dichiarazione sarà considerata valide ma sarà applicata una sanzione (da 258 a 1032 euro), se si superano i 90 giorni la dichiarazione si considera omessa, pur rimanendo valida per la riscossione delle imposte derivate.

La compilazione del Modello Unico persone fisiche 2013 può essere fatta utilizzando il software di compilazione messo appositamente a disposizione dall’Agenzia delle Entrate. Si tratta del software UnicOnLine Pf 2013, con cui è possibile fare la compilazione del modello online e avere il modello f24 per il pagamento.

In caso di errore nella compilazione della dichiarazione dei redditi, c’è la possibilità di correggerli tramite un nuovo modello, barrando la casella “Correttiva nei termini”, da consegnare entro la scadenza ordinaria, mentre oltre tale data il contribuente potrà rettificarla o integrarla con una nuova dichiarazione integrativa.

Esempio Unico Persone Fisiche 2013


5 per mille promemoria